Salta al contenuto principale

Al cinema con l'alambicco

Carnage

febbraio 8, 2012 da redazione

Regia: Roman Polansky

Cast: Jodie Foster - John C. Really - Kate Winslet - Christoph Waltz

Trama: Due ragazzini si picchiano in un parco. I genitori si incontrano per risolvere civilmente la questione.

Non si sevizia un paperino

dicembre 14, 2014 da redazione

Dal genio di Lucio Fulci, un capolavoro del cinema di genere diventuto un cult che ha cambiato per sempre il giallo-thriller italiano. Siamo agli inizi degli anni ’70, lo spaghetti-western è al tramonto e il poliziottesco sta iniziando a muovere i primi passi. In Italia il genere più in voga del momento è il giallo-trhiller, con protagonisti le belle donne, le auto lussuose, famiglie borghesi, atmosfere sexy, killer in guanti neri e armati di rasoio

Due giorni una notte

dicembre 2, 2014 da redazione

"Rinunceresti ai 1000 euro di gratifica in modo che io non venga licenziata?”. E' questa l'umiliante domanda che una giovane donna, nel cuore della civilissima Europa è costretta a rivolgere ai suoi colleghi di lavoro elemosinando una risposta. Jean-Pierre e Luc Dardenne, descrivono un realtà dove mille euro sono diventati una necessità. Non ci sono buoni o cattivi, ma solo persone che nonostante abbiano un lavoro faticano a pagare la bolletta del gas

Perfidia

novembre 25, 2014 da redazione

Una Sassari (ma potrebbe essere una qualsiasi città italiana) livida e soffocante fa da sfondo alla storia di un padre e un figlio che si (ri)avvicinano quando ormai è troppo tardi. Storia di persone abbandonate, in un mondo senza speranza. Il giovane regista è bravo ad inchiodare Angelo (e gli altri personaggi) in una realtà claustrofobica, dura e amara, concedendogli talvolta  brevi oniriche vie di fuga.

Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

ottobre 31, 2014 da redazione

Strano destino quello riservato al cinema di Elio Petri. Autore di alcuni tra i film più noti e rappresentativi del filone politico è stato da sempre bersaglio di feroci critiche quantomeno discutibili. In pratica, la critica militante (di sinistra) non perdonava al regista di saper coniugare l’impegno politico con un discreto successo commerciale e nei casi più estremi lo accusava di spettacolarizzare la lotta di classe per fini economici.

Per un pugno di dollari

luglio 10, 2014 da redazione

Con un omaggio a un capolavoro di Sergio Leone in occasione dei 50 anni dalla sua prima proiezione (riproposto oggi nelle sale in versione rimasterizzata), inauguriamo una rubrica di “cinema del passato” curata da Fabrizio Luperto: curiosità, approfondimenti, storie e protagonisti

 

American Hustle

gennaio 27, 2014 da redazione

Film ispirato alla vera storia di Mel Winberg artista della truffa che tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli ottanta collaborò con l'FBI per incastrare politici corrotti in cambio dell'impunità per i suoi crimini.  Gli entusiastici commenti per questo film non si contano, pare che il mondo della critica cinematografica faccia a gara per esaltare American Hustle. Tanto entusiasmo è però forse dovuto...

Still Life

gennaio 14, 2014 da redazione


Denso, rigoroso, tenero, commovente e leggero al tempo stesso. Questo è Still Life, gioiello di Uberto Pasolini che, uscito in contemporanea con le corazzate natalizie fatte di cartoni animati e facce televisive che vomitano frasi fatte e ipocriti buoni sentimenti, resiste orgogliosamente in sala grazie al sue essere semplicemente buon cinema.

L'ultima ruota del carro

dicembre 17, 2013 da redazione

L' Italia degli ultimi quarant'anni vista attraverso la storia vera di un uomo semplice e dai tanti mestieri. Questo L'ultima ruota del carro, presentato in pompa magna all'ultimo festival del cinema di Roma, doveva essere, una commedia sulla storia dell'Italia corrotta degli anni '80 e '90 vista con gli occhi della semplicità e dell'onestà. In realtà, si tratta di una commediucola di basso profilo, in linea con lo standard italiano del momento

Machete Kills

novembre 22, 2013 da redazione

Tutto ha inizio nel 2007, quando la coppia Tarantino-Rodriguez produce e dirige Grindhouse, operazione d'altri tempi che in Italia non abbiamo potuto apprezzare nella sua interezza (sono usciti in maniera autonoma due film). All'interno di Grindhouse erano presenti dei falsi trailer: tra questi ebbe particolare successo quello riguardante le gesta dell'ex poliziotto messicano Machete. Rodriguez ci crede e realizza sul serio il film.