Salta al contenuto principale

Il San Cesario pareggia a Novoli e conquista la salvezza

maggio 14, 2012 da redazione

13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)
13/05/12  Novoli - San Cesario  1-1  (foto Fabio Ciccarese)

 

Il pareggio consente al San Cesario di conquistare la salvezza senza passare dai playout; il Novoli invece dovrà affrontare il Crispiano per conoscere il proprio destino

 

Uno scherzo del calendario ha voluto che Novoli – San Cesario  (entrambe coinvolte nella lotta per non retrocedere) si giocasse all’ultima giornata di campionato. Alla compagine di Oscar Greco basta anche il pareggio per evitare i playout, mentre a quella di mister Leone è necessario incamerare l’intera posta. Il Totò Cezzi è una polveriera, grazie soprattutto ai tifosi rossoblù che incitano la loro squadra per tutta la gara.

La partita è molto combattuta e la tensione è naturalmente alta: le due squadre, nel primo quarto d’ora non riescono ad impensierire più di tanto i portieri. Al 16’ il Novoli passa in vantaggio: punizione dal vertice sinistro dell’area. Rollo manda al centro pescando libero Potì che spara sul portiere Rizzo. La palla scivola verso Giannone che, ad un metro dalla porta, non può fallire l’1–0. Il San Cesario cerca di reagire, ma il Novoli, sull’euforia del vantaggio, chiude bene. Gli ospiti però lottano e vanno vicini al pareggio al 40’ quando Dazzi verticalizza per Errico che si presenta solo in area. Antonica esce bene e sventa la minaccia. Un minuto dopo Raganato apre a sinistra per l’accorrente De Pandis che crossa in area dove lo stesso Raganato si avventa sul pallone e di testa colpisce il palo alla destra di Antonica. Il primo tempo finisce 1 – 0 per i padroni di casa.

Nella ripresa capitan Elia e compagni scendono in campo determinati alla ricerca del raddoppio: al 50’ Mingiano, sulla destra, serve Rollo che mette al centro per l’accorrente Bianco il quale conclude malamente fuori da posizione favorevolissima. Al 59’ la svolta della partita: da un contrasto a centrocampo che l’arbitro vede regolare, la sfera arriva sui piedi di De Pandis. Il trequartista ospite (per l'occasione schierato come terzino sinistro) pennella in profondità per Notaro che si invola verso Antonica battendolo con un potente diagonale per l’1–1. Al 67’ Pizzileo perde, ai 30 metri, un pallone favorendo Mingiano che, senza pensare un attimo, calcia in porta. Rizzo è attento e respinge. La gara, d’ora in poi, basandosi  più sulla forza dei nervi favorisce il S. Cesario che preferisce interrompere la manovra avversaria piuttosto che impostare la propria. Col passare dei minuti, pur senza arrendersi, i ragazzi di mister Leone vedono svanire l’obiettivo prefissato.

Finisce 1 – 1 con il S. Cesario che festeggia la salvezza. Il Novoli festeggerà fra due settimane, Crispiano permettendo, al termine dei play out. La squadra rossoblù, vista nella fase finale del torneo, appare fisicamente brillante e può coronare il sogno della salvezza che, ad un certo punto del torneo, appariva un miraggio. Merito a mister Leone e alla società che hanno saputo, con professionalità e passione, gestire una situazione complicata e riportare entusiasmo all’ambiente.

Vincenzo Congedo

(www.colpoditaccoweb.it)

 

Promozione Girone B - Risultati 34° giornata

Botrugno - Carovigno Calcio   0-3 (a tavolino)
Massafra - Crispiano   1-1
San Vito - Gallipoli Football 1909    2-1
Novoli  - San Cesario Aria Sana   1-1
Sogliano Leverano - Mottola   4-1
Leporano - Otranto   4-1
Martano - Pro Italia Galatina   0-7
Fragagnao - Maruggio   2-1
Manduria Sport - Stella Jonica   3-0

 

Classifica Finale

87  Pro Italia Galatina
74  Manduria Sport
68  Gallipoli Football 1909
61  Mottola
56  Sogliano Leverano
48  Martano
47  Leporano
46  Fragagnano
46  Otranto
41  Stella Jonica
40  San Cesario Aria Sana
39  Massafra
39  S.Vito
37 Novoli
37  Maruggio
36  Crispiano
36  Carovigno Calcio
  8  Botrugno

Commenti

bravissimi

maggio 15, 2012 da fabrizio luperto, 2 anni 15 settimane ago
Comment: 216

Complimenti a tutti quanti. Garantire svago e sport ai giovani e soprattutto giovanissimi del nostro paese è cosa che vi fa onore.


Raggiungere traguardi sportivi di assoluto valore come questa salvezza, premia ancora di più il vostro sforzo.

complimenti a tutti

maggio 14, 2012 da gius.nob., 2 anni 15 settimane ago
Comment: 215

Complimenti alla squadra ed alla società per la serietà e l'entusiasmo con cui affrontano quotidianamente il loro impegno sportivo e danno lustro al nostro paese.

E complimenti a Carmine Caputo per la sua carriera di uomo e maestro di sport.